Hosting significato: sciogli i tuoi dubbi grazie alla guida per autodidatti!

Hosting significato
Articolo aggiornato il

Ciao, wordpresser alle prime armi! 😊

Se sei arrivato su questa pagina, hai cercato su Google qualcosa come: “Cosa vuol dire hosting” o, molto più probabilmente…

“Maledetto Google, dimmi cos’è un hosting, o da domani inizio a utilizzare Yahoo come motore di ricerca!”

Hosting significato meme

Studiare da autodidatta può rendere un filo nervosi 😅.
Soprattutto all’inizio, quando devi familiarizzare con i concetti di base.

So che sono parecchi, e che a volte sembra impossibile fare i conti con tutto.

Tuttavia, se rimani col morale alto e non ti fai abbattere dalle prime difficoltà, otterrai enormi soddisfazioni in appena qualche mese.

Ne sono convinto!

Proprio per questo io non voglio che tu molli.
Perché, parliamoci chiaro…fare lo wordpresser è una figata pazzesca 😎.

E io ti aiuterò grazie a questa piccola guida teorica, in cui andremo a studiare l’hosting in maniera facile e veloce.

In poche parole: non ti annoierò utilizzando paroloni che rendono la vita difficile, ma allo stesso tempo ti dirò tutto quello che devi sapere riguardo a questo argomento.

Iniziamo subito!

Definizione di Hosting e spiegazione

Voglio partire con un approccio didattico. È necessario, ma sarà lungo appena una riga, quindi non scappare via…

Secondo la definizione di Oxford Languages, l’hosting è – in informatica – l’affitto dello spazio necessario per pubblicare una o più pagine internet.

Infatti, per realizzare un sito web hai bisogno di uno spazio su un server.
Questo spazio va pagato tramite un servizio in abbonamento.

Prima di procedere all’affitto, però, devi decidere il nome di dominio che va a sua volta registrato e pagato.

Una volta in possesso del tuo dominio (es: wp-next.it) e del tuo servizio di hosting (es: SiteGround), puoi procedere alla creazione del sito su un CMS come WordPress.

Ad - Web Hosting SiteGround - Creato per semplificare la gestione del sito. Clicca per scoprire di più.
Ad - Web Hosting SiteGround - Creato per semplificare la gestione del sito. Clicca per scoprire di più.

Riepiloghiamo per maggiore chiarezza.

I tre step sono:

  1. scelgo il nome del mio sito e registro un dominio;
  2. mi avvalgo di un servizio di hosting per affittare lo spazio su un server;
  3. creo il sito sul mio CMS preferito.

Tutto chiaro fin qui?
Se non hai capito qualcosa, scrivimi nei commenti.

Risponderò a qualsiasi richiesta di chiarimento.🙂
Ora torniamo a noi!

Una volta che avrai completato il tuo sito internet e vorrai renderlo raggiungibile, è proprio grazie a dominio e hosting che i tuoi lettori potranno cercarti (e trovarti) sui motori di ricerca tramite gli URL.

Cosa deve offrire un buon servizio di hosting

Dovrebbe bastare quello che ci siamo detti finora per comprendere con chiarezza il significato di hosting, ma adesso andremo un po’ più in profondità, cercando di capire nel dettaglio cosa dovrebbe offrire un buon Provider.

Sii certo, prima di pentirti della tua scelta, che devono darti – almeno – questi cinque punti.

  • Assistenza ai clienti sempre attiva;
  • certificati di sicurezza come SSL e TLS;
  • backup automatici;
  • installazione guidata di software aggiuntivi.

Questa è la base che devi ottenere, ma se vuoi approfondire di più l’argomento, informandoti sugli aspetti più tecnici – e facendoti un’idea sulle fasce di prezzo -, ti invito a leggere due articoli di approfondimento:

All’interno di queste due guide, troverai ulteriori consigli per scegliere senza alcun dubbio la migliore soluzione per te. 💪

Conclusioni

Arrivati alla fine, mi permetto di farti un esempio pratico per rendere più “reale” la lezioncina a cui ti ho sottoposto! 🙂

Devi vedere l’hosting come la casa che affitti tramite un’agenzia immobiliare (Provider).

Il dominio è l’indirizzo fisico a cui gli utenti potranno “recarsi” per visitarti.

Il CMS (WordPress o altro) potresti vederlo come l’interno della casa stessa.
Nella casa ci sono un certo numero di abitanti con relativi ruoli e mansioni.
Poi c’è tutto l’arredamento che costruisci per renderla “bella”. Sia per chi ci vive, sia per gli ospiti che verranno a trovarti.

Spero che questa guida ti sia stata utile!

Per qualsiasi cosa, come già detto, ti aspetto nella sezione commenti!

Ci leggiamo presto. 😉

Domande frequenti su Hosting significato

L’hosting è un servizio che permette di ospitare un sito web su un server, in modo che possa essere accessibile tramite internet.

Esistono diversi tipi di hosting, tra cui l’hosting condiviso, l’hosting VPS, l’hosting dedicato e l’hosting cloud. Rispondono a diversi tipi di esigenze da parte dell’utente.

L’hosting è un servizio che offrono numerose aziende. Devi vederlo come uno spazio “digitale” all’interno di un server “fisico”.
Le aziende che posseggono questi server, affittano il loro spazio a clienti che vogliono rendere raggiungibile il proprio sito internet.
Esattamente come fanno le agenzie immobiliari che danno immobili in affitto a chi è in cerca di casa.

Ti consigliamo anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Problemi con WordPress?

Con la nostra Garanzia Roccia sei tutelato al 200%!